[one_half]WORRYWORT

You don’t really talk to me
You don’t really say your words
You’re trying to get off the hook
You’re trying to get off the hook
Sprawling on a pin
Hanging off the hook
You’re trying to get yourself away
You’re trying to get yourself away

There’s no use dwelling on
On what might have been
Just think of all the fun
You could be having

We know the way you talk
We know what you want
We know what you want
What you really want

Take a look around
There’s candles on the cake
On what might have been
The road you should have took
Mistakes mistaken

There’s no use dwelling on
No use dwelling on

It’s such a beautiful day
It’s such a beautiful day
Find yourself in doldrums
Go and get some rest

It’s such a beautiful day
It’s such a beautiful day
Go up to the mic
Go up to the mic
Go and get some rest[/one_half][one_half_last]COLUI CHE SI PREOCCUPA PER NIENTE (1)

Non vuoi parlarmi
Non vuoi dire le parole
Cercando di cavarti d’impiccio
Cercando di cavarti d’impiccio (2)
Appoggiato su uno spillo (3)
Sganciandoti
Stai cercando di fuggire
Stai cercando di fuggire

Non vale la pena rimuginare
Su ciò che sarebbe potuto essere
Pensa solo a tutto il divertimento
Che potresti avere ora

Sappiamo il modo in cui parli
Sappiamo ciò che vuoi
Sappiamo ciò che vuoi
Ciò che vuoi davvero

Guardati in giro
Ci sono le candeline sulla torta
Su ciò che sarebbe potuto essere
La via che avresti potuto prendere
Errori fraintesi

Non vale la pena rimuginare
Non vale la pena rimuginare

È un giorno così bello
È un giorno così bello
Sei di umore nero (4)
Vai a riposarti un po’

È un giorno così bello
È un giorno così bello
Vai all’altezza del microfono
Vai all’altezza del microfono
Vai a riposarti un po’ [/one_half_last]


[toggle title=”NOTE”] (1) “Worrywort”: questa parola non esiste di per sé in inglese. Si può supporre che sia un “mispelling” (così come per il titolo di “Packt Like Sardines in a Crushd Tin Box”) di “worrywart”, che indica colloquialmente chi sia preoccupa senza un vero motivo.

(2) “Trying to get off the hook”: espressione idiomatica che significa il cavarsela in una situazione difficile.

(3) “Sprawling on a pin”: questa espressione deriva dalla pratica di fermare i campioni di insetti con degli spilli. Per estensione, potrebbe indicare la sensazione di venire esaminati minuziosamente.

(4) “Find yourself in doldrums”: le “doldrums” sono letteralmente le zone delle calme equatoriali. L’espressione “to be in the doldrums” indica per estensione l’essere depresso, di umore nero. [/toggle]

[toggle title=”PUBBLICATA SU”] Knives Out (singolo) [/toggle]

[toggle title=”DEBUTTO LIVE”] Brano mai eseguito dal vivo [/toggle]


[title]ASCOLTA IL BRANO[/title]

Lascia un commento